Come definire il profilo ideale dell’impresa da acquistare

Come definire il profilo ideale dell’impresa da acquistare

Quando si desidera investire su un’impresa già esistente è consigliabile definirne un profilo ideale, in modo da gestire bene la fase della negoziazione. Solo conoscendo l’effettivo valore dell’azienda interessata, infatti, potrete finalizzare la compravendita senza perderci economicamente.

Le acquisizioni, senza le corrette valutazioni, rischiano di non essere un vero affare, per questo il processo d’acquisto va suddiviso in più fasi, da seguire con attenzione:

  1. Pianificazione
  2. Valutazione dell’impresa target
  3. Gestione del processo
  4. Sviluppo dell’impresa

Elementi che definiscono l’impresa target

Ci sono una serie di fattori che aiutano a delineare il profilo di un’azienda da acquisire, alcuni possono essere dimostrati con dati alla mano, altri sono immateriali.

Ecco i più importanti:
✓ dimensione dell’impresa
✓ aree di business
✓ produttività
✓ competenze
✓ numero e tipologia di clienti
✓ relazione con clienti, fornitori e professionisti del settore

Se la vostra impresa target è poco efficiente, inoltre, dovrete risalire alle modalità gestionali impiegate nel corso della sua storia e analizzarle.  

Conviene fissare un prezzo target?

Dopo aver creato il profilo dell’azienda che vi interessa, auspicando che corrisponda il più possibile alla realtà, stabilite un prezzo da attribuirle, che chiameremo “prezzo target”. Vi aiuterà ad aver chiaro il valore dell’impresa e a fissare un limite economico, vincolando la trattativa.

Stimare le sinergie aziendali

Un altro dato da tenere in considerazione, quando si è alla ricerca di un’azienda da acquisire, è la stima delle sinergie che si spera di ottenere. Chiedetevi quanto potreste ottenere basandovi non su ipotesi, ma sulla vostra esperienza e soprattutto un’analisi comparativa eseguita da professionisti - anche detta benchmark – che vi farà conoscere meglio i concorrenti sul mercato.

Infine, vi consigliamo di tenere sempre a mente gli obiettivi prefissati quando avete deciso di investire su un’impresa in fase di cessione. In base a questi, man mano che analizzate le potenziali aziende target, create una lista di profili ben descritti.

Consulting Italia Group S.p.A., ad esempio, possiede degli elenchi di aziende già profilate, divise per comparti, prodotti, mercati e localizzazioni. La nostra esperienza in compravendita potrebbe esserti d’aiuto durante tutte le fasi di ricerca e acquisizione di un’azienda. Ti invitiamo a contattarci per maggiori informazioni

Ultimi articoli

Sinergie ottenibili dall’acquisizione di un’azienda Sinergie ottenibili dall’acquisizione di un’azienda

Quali sono i vantaggi per un imprenditore che ha deciso di comprare un’i...

Fasi del processo di vendita e acquisto di un’impresa Fasi del processo di vendita e acquisto di un’impresa

Cosa deve fare un imprenditore che ha deciso di vendere o acquisire un’a...

Documenti necessari durante il processo di compravendita di un’impresa Documenti necessari durante il processo di compravendita di un’impresa

La compravendita di un’azienda va tracciata e certificata attraverso una...

Negoziare la vendita di un’azienda con il metodo BATNA Negoziare la vendita di un’azienda con il metodo BATNA

Desiderate vendere la vostra azienda ma sapete bene che la fase della negoziaz...

Negoziazione win-win nella compravendita delle aziende Negoziazione win-win nella compravendita delle aziende

Delle logiche di Win-Win (vincere-vincere) si parla da anni in economia. Il co...

scroll up